Trio Sérénade

Kateryna, Violina e Vitalii provengono dall'Ucraina, ma hanno fondato il loro trio solo in Germania, dove hanno proseguito gli studi. Violina ha studiato a Weimar, Colonia ed Essen (Musica solista e da camera), Kateryna a Colonia (Direzione orchestrale) e Vitalii si è dedicato alla sua passione e ha studiato Musica contemporanea ad Essen. I tre si sono ritrovati a Colonia, dove vivono e svolgono le prove. Pur essendo attivi come solisti e perseguendo il proprio stile, si completano a vicenda formando una solida armonia. I tre giovani musicisti sono costantemente alla ricerca di nuovi colori e sfumature offerti da questa straordinaria composizione. Incantano il loro pubblico con il suono, l'umorismo e la diversità musicale.

I loro affascinanti programmi uniscono opere di musica da camera tradizionale con pezzi contemporanei ambiziosi e interessanti. Suonano insieme da tre anni e godono già di un’ottima reputazione nel mondo della musica da camera. In trio hanno ottenuto nel 2019 una borsa di studio per concerti dalla Fondazione Werner Richard - Dr. Carl Dörken.

Kateryna Kostiuk (violino) viene da Kiev, dove già all'età di cinque anni ha fatto prime esperienze con il violino. Ha trascorso i primi anni di studi a Mosca e a partire dal 2014 ha frequentato il Conservatorio di Musica e Danza di Colonia. Kateryna Kostiuk, dopo aver conseguito la laurea triennale, attualmente frequenta il corso magistrale di direzione orchestrale presso l’Orchesterzentrum di Dortmund.

In giovanissima età ha vinto il concorso internazionale di violino "Josef Musica" in Repubblica Ceca ed è vincitrice del concorso internazionale di violino "Remember Enescu" in Romania.

Dal 2013 è attiva in diverse orchestre giovanili, tra l’altro come primo violino presso l'Accademia Internazionale delle Giovani Orchestre in Germania (Internationalen Jungen Orchesterakademie in Deutschland, 2015). Kateryna suona molta musica da camera e ha fondato il trio Sérénade con i suoi colleghi nel 2015. Da allora il trio ha sviluppato una vivace attività concertistica e nel 2019 ha ricevuto una borsa di studio dalla Fondazione Werner Richard - Dr. Carl Dörken. 

Vitalii Nekhoroshev (clarinetto) è nato a Mosca. Ha completato gli studi di clarinetto con Lode presso l'Accademia Nazionale di Musica Tchaikovsky. Vitalii ha vinto il primo premio al concorso internazionale "Compositori tedeschi" di Kiev e ai concorsi internazionali di musica da camera di Kiev nel 2009 e 2012. Dal 2006 al 2009 Vitalii Nekhoroshev ha suonato il clarinetto solista all'Accademia Nazionale di Musica Tchaikovsky ed è stato primo clarinettista dell'Orchestra Presidenziale Nazionale dal 2009 al 2014. Ha perfezionato la sua formazione conseguendo la laurea specialistica in "Musica Contemporanea" presso l’Università delle Arti di Folkwang di Essen (Folkwang Universität der Künste).

Violina Petrychenko (pianoforte) ha ottenuto numerosi premi, borse di studio e riconoscimenti ad esempio dalla Fondazione Classica di Weimar (Klassik Stiftung Weimar), dalla Fondazione Anna Ruths di Colonia (Anna Ruths-Stiftung der Stadt Köln) e dalla Fondazione Werner Richard - Dr. Carl Dörken (Werner Richard – Dr. Carl Dörken Stiftung) per la sua sensibilità musicale. È stata anche premiata con il premio Folkwang e ha ricevuto il riconoscimento pubblico nel concorso Medenus.

Violina Petrychenko ha studiato pianoforte presso l'Accademia Nazionale di Musica Tchaikovsky dell'Ucraina, presso il Conservatorio di Musica "FRANZ LISZT" di Weimar e presso il Conservatorio di Musica e Danza di Colonia, nonché duo/strumentale presso l’Università delle Arti di Folkwang di Essen sotto la guida del professor Evgueni Sinaiski. I suoi tre CD di musica ucraina per pianoforte hanno attirato grande attenzione che ha portato all’ottenimento di eccellenti recensioni.